Pubblicato in: Ho visto, ho letto

Uomini anti-sessisti

“Cose di me che mi spaventano” è testo notevole. Un militante anarchico racconta di come ha scoperto in sé e nel suo contesto atteggiamenti sessisti e di come sta “lavorando” per modificarli.

Vorrei parlare di machismo dalla mia esperienza, di come affronto il sessismo da un punto di vista emozionale e psicologico. Scelgo questo modo perché voglio mettere in discussione la dimensione personale di questi temi, perché credo che sia la forma più efficace […]
Pubblicato in: Una su cinque non lo fa

Silenzi. Non detti, reticenze e assenze di (tra) donne e uomini

E’ arrivato in libreria ad aprile 2012, edito da edizioni Ediesse, Silenzi. Non detti, reticenze e assenze di (tra) donne e uomini, curato da Stefano Ciccone e Barbara Mapelli

Nel nuovo dialogo e confronto che si sono aperti tra donne e uomini permangono snodi cruciali solo sfiorati, e ciò che è iniziato a cambiare rischia di trasformarsi in nuovo stereotipo se non se ne riprende in mano la complessità, se non ci si assume il rischio di rimettere ancora in discussione quello che appare già conquistato. Vi sono quindi ambiti, aree di attenzione su cui appare necessario non solo continuare il lavoro di confronto e ricerca, ma riprenderlo anche con lo sguardo più critico. Ma vi sono anche situazioni così radicate nell’immaginario sociale di genere che non sono state per nulla toccate dal cambiamento degli ultimi decenni e non solo perpetuano recinti di segregazione, ma legittimano – se non sottoposte a critica – le culture che li hanno creati.  Continua a leggere “Silenzi. Non detti, reticenze e assenze di (tra) donne e uomini”