La sinistra. Sogno di mezza estate nel pieno di una crisi politica

Mi godo anch’io la fine del governo giallo-nero che guarda caso coincide con l’inizio delle mie ferie. Sarà l’aspetto consunto e stropicciato di Salvini mentre il suo ex sodale Conte gliele canta, sarà l’aria del mare, sarà lo sguardo posato su un orizzonte diverso... mi è tornata la voglia di pensare al futuro. Attaccata allo … Continua a leggere La sinistra. Sogno di mezza estate nel pieno di una crisi politica

La Sinistra, proposte in tema di malattia mentale

Le scelte politiche da tempo in auge nel nostro Paese, con una violenta accelerazione nel tempo presente, hanno teso ad escludere, marginalizzare, segregare, ogni forma di “devianza” rispetto a norme di comportamento codificate come ortodosse. L’ostracismo nei confronti del malato mentale è dunque solo un aspetto, per molti versi il più grave perché colpisce persone … Continua a leggere La Sinistra, proposte in tema di malattia mentale

Per la tutela dell’ecosistema fluviale fermiamo le mini-centrali idroelettriche

Vota La Sinistra al Parlamento europeo per tutelare l’ecosistema, la biodiversità, la riconversione ecologica del sistema produttivo#LaSinistra #Elections2019 In genere si considera l’idroelettrico una forma di energia sostenibile. Quello che sta succedendo nelle nostre montagne però non rientra nell’idea di sostenibilità. Come denunciano associazioni e comitati (ad esempio Freeriver Community il Comitato per la tutela del San Bernardino) sulle Alpi … Continua a leggere Per la tutela dell’ecosistema fluviale fermiamo le mini-centrali idroelettriche

Caro papà

Caro papà, ci siamo messi a guardare il cielo stellato tante di quelle volte, parlando o tacendo. Tentare di immaginare l'infinito mi faceva venire ansia. "Papà non riesco a pensare l'infinito" ti ho detto una volta. "Non cercare di pensarlo tutto insieme - mi hai detto - pensalo un passo alla volta". Così ho imparato … Continua a leggere Caro papà

Alle donne Firenze, ecco quello che dovete sapere se avete deciso di abortire.

<>

Un'inchiesta sull'aborto

Testimonianza ricevuta in forma anonima, con richiesta di pubblicazione su questo sito

La mia testimonianza riguarda la mia esperienza avvenuta a Firenze 3 anni fa. Non me la sono sentita di condividerla prima di oggi… Più che raccontare la mia storia emotiva, affettiva, ideologica, mi piacerebbe dire alle altre donne quello che nessuno mi ha detto a quel tempo, quello che solo una donna che ha avuto questa esperienza avrebbe potuto dirmi, ma che non sapevo a chi chiedere.

Quando alla fine di tutto sono stata io la prima a condividere questa epopea con le amiche, alcune mi hanno detto in privato che era successo anche a loro. Altre mi hanno allontanata.

Allora care donne di Firenze, ecco quello che dovete sapere se avete deciso di abortire.

Anche a Firenze, la legge italiana si presta ad interpretazioni contrastanti sui compiti degli obiettori, il che mette vari gruppi sociali e…

View original post 1.302 altre parole

Quel matrimonio, che emozione, che vergogna!

#svegliaitalia. Prima di scendere in piazza la mia amica Emma Baeri ci ha inoltrato, sottoscrivendolo, questo articolo di Alessandro Gilioli che afferma: "se si scende in piazza per parlare di famiglia, è un brutto segno". Sospiro e annuisco. Scrive più avanti: "la famiglia sta ai bisogni sociali come il pane sta a quelli alimentari". Mhh, ok. "Punto a … Continua a leggere Quel matrimonio, che emozione, che vergogna!