Vogliamo fondi per la mediazione interculturale

Ho conosciuto Loubna El Houbi a Cremona, con la presentazione della lista La Sinistra. E’ mediatrice interculturale, ma il taglio dei fondi le impedisce di lavorare. Il lavoro della mediazione interculturale è preziosissimo in ambito scolastico e socio-sanitario, perché promuove la salute delle persone, adulte e minorenni, e il benessere sociale. E’ una funzione che tesse relazioni e riconoscimento reciproco, là dove il razzismo produce strappi, lacerazioni, paura e odio. E’ nella professionalità di donne come Loubna che vorremmo vedere investito il denaro pubblico.
#ElezioniEuropee2019
#LaSinistra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.